Alcazar

No, è successo di nuovo, Laura Gonzalez ha tirato fuori l’ennesima magia dal suo cilindro, ridando lustro ad uno dei cabaret-ristoranti più famosi nel 5eme a Parigi, l’Alcazar.  Convertito in un ristorante di lusso 1998, viene completamente ristrutturato nel 2015, con un design senza paragoni. Andiamo con calma: un elegante pavimento a scacchiera ci accompagna alla sala principale ambientata a giardino d’inverno dove i tavoli sono disposti al centro del patio e circondati da piante tropicali che si sporgono curiose dalla balconata abbracciando l’intera sala. Durante il giorno i raggi del sole rischiarano la sala centrale grazie alla struttura in vetro che protegge il patio, mentre la sera dei lampadari a “grappolo” vi accompagneranno durante la vostra cena.

Il richiamo al Sudamerica è evidente: sia la natura dirompente che domina nella sala principale sia la carta da parati che riprende dei motivi classici latino-americani, passando per le guarnizioni dei piatti e per la scelta dei cocktails.(Se amate il mezcal e il pisco visitate La Mezcaleria!). Oltre alla sala ristorante, un bar a cocktail sarà pronto ad accogliervi prima della cena sulla balconata o per un cocktail dopo cena (dj dalle 22h in poi!).

Alcuni piatti primeggiano rispetto ad altri nel menu proposto dallo chef Guillaume Lutard (grande passato in altri top ristoranti a Parigi): come antipasto il Ceviche de bar épicé con guacamole e croûtons au sésame e come piatto principale il Filet de canette de Challans au miel et gingembre, deliziosi! Uno dei migliori ristoranti a Parigi nella zona Saint Germain de Près, in particolare lo consiglio per la struttura dalla sala centrale, il bar a cocktails sulla balconata e un’ottima cucina francese rivisitata.

 

 

PREZZO: Antipasti 15-20 € /Piatto principale: 20-30 € / Dessert 10-14 € + Brunch 32 €

INDIRIZZO: 62 Rue Mazarine, 75006 Paris

SITO: www.alcazar.fr

 

Se ti è piaciuto l’articolo, vai sulla mia pagina FB  Grazie!

 

Credit picture

8 Originalità

8.5 Ambiente

7.5 Qualità/Prezzo

Magnifiche decorazioni interne!

8
Tags from the story
, , ,
More from L'Incorreggibile

Mezcaleria

La plata o el plomo: amate il rischio, la paura di essere...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.