Gocce

Immaginatevi un muro pieno di quadri, tanti, tantissimi quadri, con una particolarità precisa: tutti rivolti verso la parete, nessuno escluso. Immaginatevi poi delle poltrone scamosciate verdi, delle abat-jour anni ’30, dei tappeti persiani, un camino e un odore, un odore pungente: l’odore dei vecchi libri. Tutto quello che vi circonda è concepito per rendere il vostro soggiorno accogliente e caloroso. Esatto soggiorno: Gocce non è un bar da una bevuta veloce al bancone o un giro di cicchetti, Gocce è contemplazione, Gocce è discrezione, Gocce è assaporare il momento, in un ambiente protetto da distrazioni esterne e preoccupazioni superflue.

“Un cocktail non mi da emozioni, invece un profumo si” ecco il leitmotiv di Oscar Quagliarini, ideatore della carta dei cocktails del bar Gocce e pilastro nel panorama parigino, grazie ai successi di Grazie, l’Herborarium e il bar rooftop dell’l’Hôtel National des Arts et Métiers. Spicca dirompente nella carta del barman milanese, quasi ossessivamente, il suo amore per i profumi, dedicando la prima sezione della carta alle creazioni che si spingono oltre al semplice bicchiere, vuole stimolare non solo il gusto bensì anche l’olfatto che vi guiderà in questa vera esperienza sensoriale. Consigliato in settimana per godervi al massimo la calma e la discrezione che lo contraddistinguono.

 

PREZZO: Birra 6-8 €/ Cocktail 12-14 €

INDIRIZZO: 7 Rue Choron, 75009 Paris (Il Bar si trova nel retro del ristorante “Il Professore”)

SITO: https://fr-fr.facebook.com/Professore-536726139709249/

 

Credit picture

Tags from the story
, , ,
More from L'Incorreggibile

Atelier Mala

E se mi fossi sbagliato? E se oltre ai croccanti ravioli farciti...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.