Caffé della Grande Mosquée

I camerieri marocchini danzavano tra i tavoli con i vassoi pieni di tè alla mente, il sole rimbalzava contro il marmo delle pareti, creando una ragnatela di luce tra i pilastri della moschea, il muezzin convocava i fedeli e il tempo scorreva, diversamente, ma scorreva. Le famose decorazioni marocchine zellige sono la cornice di questo patio marocchino nascosto dietro la grande moschea di Parigi dove si respirano le vibrazioni dei giardini da tè arabi, la calma dell’oasi oltre ai bazar, il profumo di un paese lontano. Un luogo perfetto per riappropriarsi del proprio tempo dopo una lunga giornata e per riassaporare la bellezza dei piccoli piaceri quotidiani.

Oltre al patio esterno, con i tavolini in rame e i melograni per ripararvi dal sole, vi è un salone da tè interno, più “invernale”, dipinto con i colori marocchini classici, il rosso e giallo d’ocra, le finestre colorate e le lanterne marocchine sospese dal soffitto dove potrete gustare le specialità della cucina tradizionale e i classici della pasticceria (quelli con la pasta alle mandorle e i pistacchi!). Per un relax totale, oltre al caffè, potrete anche farvi coccolare dal vapore dell’hammam, giusto di fianco all’entrata del patio interno.

PREZZO: Tè alla menta: 2 € / pasticceria: 2 €

INDIRIZZO : 2bis Place du Puits de l’Ermite, 75005 Paris

SITO: https://www.mosqueedeparis.net

 

Se ti è piaciuto l’articolo, vai sulla mia pagina FB  Grazie!

 

 

Credit picture

 

 

Tags from the story
, , , ,
More from L'Incorreggibile

Lulu White

“Dai Lulu, fammi entrare ? Dai  apri sta porta!” “Basta Alfred, lo sai...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.